Rimini: “Cinemadivino” nella cantina di San Valentino

Rimini: “Cinemadivino” nella cantina di San Valentino

RIMINI - Film sul vino, sul piacere della tavola, sulla tradizione e la cultura del cibo, abbinati ai grandi prodotti enogastronomici della nostra regione. Film da gustare in buona compagnia, in luoghi affascinanti come le cantine dove nascono le grandi etichette romagnole. E'questa la ricetta, semplice ma di successo, con cui si è presentata al pubblico "Cinemadivino" la manifestazione che da 5 anni mette d'accordo cinefili, sommelier e appassionati della buona cucina. Ed anche il Convito di Romagna associazione formata da 8 grandi produttori di questo territorio, Tre Monti, Stefano Ferrucci, Fattoria Zerbina, Poderi Morini, Poderi Morini, Calonga, Drei Donà - Tenuta La Palazza, San Patrignano, San Valentino, apre le sue cantine per raccontare davanti al grande schermo i vini del nostro territorio.

 

La prima della manifestazione si era tenuta il mese scorso alla Tenuta La Palazza di Enrico Drei Donà, a Forlì con la proiezione di "Lezioni cioccolato" di Claudio Cupellini e domani (giovedì 10 luglio ore 7.30) si continua con la seconda serata ospitata da un'azienda del Convito, in programma all'Azienda San Valentino di Roberto Mascarin (Rimini, via Tomasetta, 13 - info. tel. 0541 752231) dove dopo una visita alle vigne e alla cantina con degustazione di quanto è prodotto sulla collina di Covignano, proiezione del film "Sideways", il cult-movie di tutti gli amanti di bacco.

 

"Sideways" è un road movie, dove l'amicizia fra due uomini di mezza età è la dolce-amara riflessione sul continuare a essere dei "novelli" giovani o apprezzare i piaceri della maturità, dell'invecchiamento. Una settimana sulle strade del vino della California, per un piacevole e intenso addio al celibato fra calici di nettare e campi da golf. Ironico e riflessivo, il film di Alexander Payne delinea i personaggi, le loro forze, le loro debolezze e le mette in parallelo al vino, alle modalità dell'invecchiamento, di conservazione, di degustazione. Come dice Maya, uno dei personaggi principali del racconto, in uno dei momenti più intensi del film, il vino è vivo, come ognuno di noi. Nasce, cresce e raggiunge la maturità. In quel momento, ha un gusto fantastico.

 

E la prossima data di "Cinemadivino" nelle cantine del Convito di Romagna è in programma alla Fattoria Zerbina di Faenza, dove dopo avere degustato i vini creati da Cristina Geminiani, lunedì 21 luglio il pubblico potrà seguire un altro road movie di grande successo: "Un treno per Darjeeling".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -