Rimini, circonvenzione d'incapace: l'ex di Pantani rinviata a giudizio

Rimini, circonvenzione d'incapace: l'ex di Pantani rinviata a giudizio

Rimini, circonvenzione d'incapace: l'ex di Pantani rinviata a giudizio

RIMINI - Elena Korovina, l'ultima compagna del compianto campione di ciclismo Marco Pantani, è stata rinviata a giudizio dal giudice del tribunale di Rimini con l'accusa di circonvenzione di incapace. La "dama nera" è stata accusata dal figlio di un albergatore di Riccione di avergli sottratto nel 2009 un ingente somma di denaro. Secondo quanto denunciato, la donna avrebbe spinto l'uomo, all'epoca dei fatti con problemi psichici, a regalarle gioielli per 20mila euro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Korovina ha sempre respinto ogni addebito, sostenendo che aveva una relazione stabile con l'individuo  e che i preziosi regali non erano altro che prove d'affetto di una persona innamorata. L'uomo ha presentato diversi certificati medici che attestano come all'epoca della relazione stesse attraversando un periodo di infermità mentale. La prima udienza è stata fissata per l'8 febbraio del prossimo anno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -