Rimini, clochard dato alle fiamme: il Comune si costituisce parte civile

Rimini, clochard dato alle fiamme: il Comune si costituisce parte civile

Rimini, clochard dato alle fiamme: il Comune si costituisce parte civile

Con delibera della Giunta comunale, il Comune di Rimini si costituisce quale persona offesa, in occasione dell'incidente probatorio, previsto per lunedì, nella vicenda penale relativa a Andrea Severi, il clochard che nella notte dell'11 novembre scorso fu cosparso di benzina e poi incendiato, mentre dormiva, da quattro giovani riminesi. Nominato legale difensore e procuratore del Comune, l'avvocato Maurizio Ghinelli. Severi è ancora ricoverato all'ospedale di Padova.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lunedì, le due perizie, sui fatti della Colonnella: una sulla panchina e una sulle ferite riportate da Andrea, serviranno a raccogliere elementi di prova utili per il processo. Le difese, nel frattempo, attendono l'incidente probatorio, con la speranza che si possa derubricare l'accusa di tentato omicidio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -