Rimini: clonazione di carte di credito, denunciata 21enne romena

Rimini: clonazione di carte di credito, denunciata 21enne romena

Rimini: clonazione di carte di credito, denunciata 21enne romena

Sarebbe legata ad un organizzazione criminale specializzata  nella clonazione di carte di credito e bancomat. Una promotrice finanziaria romena di 21 anni, residente a San Marino, è stata iscritta nel registro degli indagati con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e alla riproduzione di carte di pagamento. Le indagini a suo carico sono scattate dopo che cinque persone hanno denunciato spese illecite effettuate con le proprie tessere magnetiche.

 

Riscontri hanno permesso di appurare che i pagamenti erano riconducibili a ricariche di schede telefoniche. Gli investigatori hanno impiegato poco tempo per capire che i numeri telefonici erano intestati alla giovane rumena. La ragazza agli agenti della Polizia postale di Rimini ha spiegato che i telefonini le erano stati rubati in Romania dove presentò denuncia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini hanno confermato l'esistenza della denuncia, ma anche che una scheda telefonica era stata disabilitata prima della sparizione. Il lavoro degli inquirenti continua per far luce sulla banda con sede operativa in Romania.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -