RIMINI - Cominciati i lavori per la pista ciclabile da via Acquario a via Versari

RIMINI - Cominciati i lavori per la pista ciclabile da via Acquario a via Versari

RIMINI - Sono cominciati nei giorni scorsi i lavori per la costruzione della pista ciclabile e del percorso naturalistico da via Acquario a via Versari, parte integrante del completamento del cosiddetto ‘anello verde’.


L’intervento va a realizzare lungo l’argine del deviatore Ausa- dove insiste una carrareccia utilizzata dal consorzio di Bonifica per la manutenzione ordinaria- un percorso naturalistico e ciclabile che, partendo da via Acquario (parco pubblico prospiciente le scuole Rodari), arriva al Parco Marecchia attraversando le vie Covignano, Aldo Moro, Marecchiese e il ponte strallato pedonale di fronte a via del Volontario.


Si realizza in questo modo un collegamento ciclabile tra parti abitate della città e il Parco intersecando delle importanti direttici di traffico. Il nuovo percorso ha la caratteristica di essere completamente e unicamente dedicato alla viabilità ciclistica e pedonale.


La nuova pista porta con sè anche il beneficio di collegare tra loro la pista della Grotta Rossa posta dalla parte opposta della Statale e a quella in corso di realizzazione nella zona di via Marecchiese, ampliando la rete delle piste ciclabili cittadine.


Il percorso ha una lunghezza di 2,2 chilometri, con abbattimento delle barriere architettoniche, segnaletica stradale specifica, punti luce riqualificati e un parapetto in legno lato fiume. L’importo dei lavori è di 400 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Con questo intervento- spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici, alla Mobilità e alla Qualità Urbana, Paola Taddei- si aggiunge un altro strategico tassello al potenziamento della rete delle piste ciclabili e in generale all’affermarsi di una cultura della mobilità rispettosa dell’ambiente. Ritengo particolarmente qualificante il fatto che il percorso unisca un istituto scolastico e un grande parco cittadino.”



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -