Rimini: con tre molotov fuori dallo stadio, denunciato un 38enne

Rimini: con tre molotov fuori dallo stadio, denunciato un 38enne

Rimini: con tre molotov fuori dallo stadio, denunciato un 38enne

RIMINI - Con tre molotov fuori dal "Romeo Neri". Gli agenti della Digos hanno denunciato con l'accusa di detenzione di materiale esplodente un riminese di 38 anni. L'individuo, che si trovava in un locale pubblico nei pressi dello stadio, è stato oggetto di sfottò da parte di un gruppo di sostenitori dell'Ancora prima del match che valeva la permanenza in serie B e che ha condannato il Rimini ad un'amara retrocessione. Così poco dopo si è armato di bottiglie incendiare per vendetta.

 

Il 38enne si è presentato all'ingresso dello stadio in attesa che uscissero i tifosi. Ma qui è stato fermato dai poliziotti mentre stava svuotando le bottiglie dal liquido infiammabile. L'uomo, che appariva in stato confusionale, è stato denunciato. Lunedì tornerà nella comunità di recupero che lo ha ospitato per anni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -