Rimini: concorso Ausl, per Lombardi (Fi-PdL) "si apre spiraglio per rimborso spese"

Rimini: concorso Ausl, per Lombardi (Fi-PdL) "si apre spiraglio per rimborso spese"

RIMINI - "Sul concorso per un posto di fisioterapista nelle strutture sanitarie pubbliche svoltosi nel gennaio scorso presso l'AUSL di Rimini e poi annullato, si apre uno spiraglio per il rimborso delle spese sostenute da coloro che hanno partecipato alle prove concorsuali poi annullate".

 

A renderlo noto è il Consigliere regionale di Fi-PdL, Marco Lombardi.

 

"Con una interrogazione depositata qualche mese fa - afferma Lombardi - chiedevo alla Giunta Errani di fare chiarezza sull'accaduto e di prevedere qualche forma di agevolazione di natura economica per chi aveva partecipato al concorso annullato, sostenendo anche ingenti spese".

 

"Colgo dunque con grande soddisfazione quanto affermato dall'Assessore Bissoni in risposta alla citata interrogazione il quale, pur segnalando che ad oggi l'AUSL di Rimini non ha ricevuto alcuna richiesta in proposito, testualmente dichiara che l'Azienda comunque terrà nella debita considerazione eventuali richieste".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -