Rimini, confermato il Capodanno in diretta tv. Ma il piatto... piange

Rimini, confermato il Capodanno in diretta tv. Ma il piatto... piange

Il direttore di Rai Uno, Fabrizio Del Noce, a Rimini festeggia il capodanno 2007

RIMINI - Il Capodanno del 2008 sarà ancora una volta in diretta televisiva da Rimini. Ma sarà un San Silvestro più magro, con meno fronzoli e più sostanza, ma soprattutto con meno costi e meno cerimonie collaterali. Del resto il periodo è buio per i conti degli enti pubblici e mentre le risorse scarseggiano, ecco che il Comune di Rimini vuole coinvolgere i privati nell'organizzazione dei grandi eventi promozionali per la riviera riminese (Capodanno, Notte Rosa, MotoGp).

 

Il Comune sta da anni pensando alla creazione di un soggetto ibrido tra pubblico e privato per dar vita ad una realtà capace di gestire l'organizzazione e la promozione dei grandi eventi in riviera, che hanno dimostrato coi fatti e con i numeri di essere in grado di portare risultati positivi per tutti gli operatori turistici.

 

Il punto è che quello che da anni è solo un bel progetto, ora deve per forza diventare realtà, perché per l'organizzazione dei grandi eventi le risorse pubbliche non bastano più. Il taglio dell'Ici, i vincoli imposti dal rispetto del patto di stabilità, le ristrettezze economiche di questi tempi, non permetterrebbero di confermare gli appuntamenti clou della stagione turistica romagnola.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non organizzare la Notte Rosa, il Gran Premio della MotoGp, oppure il Capodanno o adesso i Riviera Beach Games (i giochi olimpici della sabbia) significherebbe un danno economico insopportabile per l'immenso indotto turistico nostrano. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -