Rimini, Consorzi fidi e Cooperative di garanzia: 250mila euro dal Comune

Rimini, Consorzi fidi e Cooperative di garanzia: 250mila euro dal Comune

Rimini, Consorzi fidi e Cooperative di garanzia: 250mila euro dal Comune

RIMINI - Si è tenuto l'incontro fra Amministrazione comunale e Consorzi fidi e Cooperative di garanzia del comune di Rimini, al fine di definire i criteri e le modalità di attuazione del piano annuale degli interventi a favore delle imprese artigiane, commerciali, turistiche, dei servizi, industriali e agricole. Così come nel 2009 e nel 2010, anche per l'anno 2011 il Comune di Rimini ha stanziato un contributo di 250mila euro a sostegno del tessuto imprenditoriale del territorio.

 

Nel 2010 i soci dei Consorzi fidi e delle Cooperative di garanzia riminesi sono cresciuti rispetto all'anno precedente del 10%, raggiungendo la quota di 6160.

 

Il numero delle operazioni si è attestato a 1127 (+4,5%), a fronte di un totale di finanziamenti erogati ammontante a oltre 108 milioni e 335mila euro, con una crescita del 25,5%% rispetto al 2009. Il valore totale delle garanzie rilasciate nel 2010 è di oltre 38 milioni e 666mila euro, in crescita del 23% sull'anno precedente.

 

In un contesto che continua ad essere non facile a causa della situazione economico-finanziaria internazionale, il monte di stanziamenti conferma la volontà dell'Amministrazione comunale di sostenere il rilancio degli investimenti nei diversi settori dell'economia riminese e di salvaguardare la competitività del sistema economico locale. Il contributo consente di moltiplicare notevolmente le risorse da destinare al sistema delle attività produttive locali. Nel 2010 lo stanziamento ha risposto in particolare alle esigenze di garanzie per le imprese che necessitano di ottenere finanziamenti e liquidità. L'incremento delle garanzie rilasciate indica infatti che un maggior numero di aziende ha fatto riferimento a Consorzi fidi e Cooperative di garanzia per avere fideiussione e poter ottenere credito dalle banche.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -