RIMINI - Contrasto all'immigrazione clandestina, tre arresti e due denunce

RIMINI - Contrasto all'immigrazione clandestina, tre arresti e due denunce

RIMINI – E’ di tre arresti e due denunce il bilancio di una massiccia attività di controllo dei Carabinieri del Reparto Operativo di Rimini nonchè dei carabinieri di Bellaria Igea Marina, coadiuvati da personale della locale Polizia Municipale, finalizzato al contrasto del fenomeno dell’immigrazione clandestina e delle attività commerciali illecite. Tre persone sono finite in manette per inosservanza del decreto di espulsione. Due gli espulsi in quanto non regolari in Italia.


Si sono aperte le porte del carcere per il 25enne macedone Igor Stavila, in Italia senza fissa dimora, per il cittadino albanese 36enne Besim Dervishani, in italia senza fissa dimora, coniugato e disoccupato e per l’ucraino 39enne Yevgen Voronenko, anche quest’ultimo in Italia senza fissa dimora e disoccupato.


Due i marocchini denunciati in stato di libertà per mancata esibizione, senza giustificato motivo, dei documenti di identificazione. Nello stesso contesto sono stati controllati altri cittadini extracomunitari, a carico di due dei quali, non risultati in regola con il soggiorno, sono state avviate le procedure di espulsione dal territorio nazionale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -