Rimini, controlli antiprostituzione: denunce e sanzioni per lucciole e clienti

Rimini, controlli antiprostituzione: denunce e sanzioni per lucciole e clienti

Rimini, controlli antiprostituzione: denunce e sanzioni per lucciole e clienti

RIMINI - Sei sanzioni per violazione dell'ordinanza sulla tutela della sicurezza urbana, dieci denunce, una quindicina le persone identificate. E' il bilancio dei controlli antiprostituzione svolti nella notte fra sabato e domenica dagli agenti della Polizia municipale su tutto il territorio, con particolare attenzione nei confronti dell'area della Statale 16 e della zona mare sud fino al confine con Riccione. Sono una quindicina le lucciole controllate ed identificate.

 

L'attività di controllo ha portato alla denuncia per atti osceni in luogo pubblico di due prostitute (una donna rumena e una colombiana) e dei clienti che si erano appartati in auto con loro (un uomo della zona ed uno della provincia di Pesaro).

 

Altri quattro clienti potenziali e due lucciole sono stati sanzionati (400 euro a testa la multa) per violazione dell'ordinanza sulla "Tutela della sicurezza urbana attraverso la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni di degrado della qualità urbana anche derivanti da situazioni connesse all'esercizio della  prostituzione", emanata dal sindaco di Rimini il 14 gennaio di quest'anno. Sei, inoltre, le prostitute denunciate per inottemperanza al foglio di via obbligatorio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -