Rimini, controlli dei Carabinieri: due arresti e tre denunce

Rimini, controlli dei Carabinieri: due arresti e tre denunce

Rimini, controlli dei Carabinieri: due arresti e tre denunce

RIMINI - Due arresti, tre persone denunciate. 950 persone e 321 veicoli ispezionati su strade, litoranee e casali abbandonati. E' questo il bilancio dei controlli svolti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Rimini, con l'ausilio di unità cinofile. Le manette sono scattate per B.A.A., marocchino di 30 anni, poiché fermato per un controllo in via San Salvador, è risultato inottemperante all'ordine di espulsione dal territorio nazionale.

 

Il provvedimento era stato emesso dalla Questura di Rimini l'8 settembre scorso. L'altra persona arrestata è L.A., un croato di 26 anni, domiciliato a Riccione, nullafacente, clandestino e già noto alle forze dell'ordine, poiché inottemperante al decreto di espulsione e l'ordine di  allontanamento dal territorio nazionale emessi dal prefetto e dal questore di Rimini il 5 luglio scorso.

 

Tre prostitute romene, due di 25 anni ed una 30, tutte domiciliate a Rimini, sono state denunciate a piede libero per inosservanza delle prescrizioni del foglio di via obbligatorio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -