Rimini: controlli della Polizia, due arresti

Rimini: controlli della Polizia, due arresti

Rimini: controlli della Polizia, due arresti

RIMINI - Gli uomini del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Rimini sono stati impegnati da lunedì a mercoledì in un servizio di controllo del territorio finalizzato a reprimere il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, della prostituzione e dei reati contro il patrimonio. Un giovane di 18 anni è stato arrestato con l'accusa di furto per aver rubato alcuni capi d'abbigliamento dal centro commerciale "Le Befane". In manette anche un cittadino albanese, ricercato per spaccio. L'uomo è stato rinvenuto in un bar.

 

Due slavi, invece, sono stati denunciati in stato di libertà all'autorità giudiziaria: uno dovrà rispondere di minacce a pubblico ufficiale, l'altro per porto abusivo di armi. Per quanto concerne la lotta alla prostituzione, sono state identificate dieci "lucciole" (nove romene e di una bulgara). Due di queste sono state colpite da un provvedimento di allentamento. Nel corso dei controlli è stata munita di un decreto di espulsione una cittadina croata trovata con un permesso di soggiorno in Italia scaduta.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -