RIMINI - Conversazioni sulla mobilità sostenibile. Appuntamenti in Provincia, sala Marvelli, dal 26 gennaio al 23 febbraio

RIMINI - Conversazioni sulla mobilità sostenibile. Appuntamenti in Provincia, sala Marvelli, dal 26 gennaio al 23 febbraio

RIMINI - Dal 26 gennaio al 23 febbraio si terranno, nella sala Marvelli della Provincia di Rimini, via Campana 64 a partire dalle 11.30 cinque appuntamenti sulla mobilità sostenibile.


Prendendo spunto da alcuni libri recenti, e con il pretesto di presentarli, la struttura provinciale di mobility management vuole discutere sui temi che riguardano la mobilità da diversi punti di vista. Le conversazioni sono rivolte a tutti gli utenti del sistema della mobilità, da quella stradale a quella ciclabile fino al tema del trasporto marittimo.


Si comincia il 26 gennaio alle ore 11.30 con “Elogio della bicicletta, Ivan Illich, a cura di Franco La Cecia,(ed. Bollati Boringhieri). Partecipa il curatore.


Seguirà, sempre alle 11.30 e sempre nella sala Marvelli, La sicureza stradale, Rodolfo Levanski, Chiara Tintori, (ed. Il Mulino), il 2 febbraio. Partecipa Levanski.


Il 9 febbraio, stessa ora stesso luogo, si parla di Un mare. Orizzonte adriatico, Fabio Fiori, (ed. Diabasis). Partecipa Fabio Fiori.


Il trasporto pubblico locale, a cura di Oddo Bucci, (ed. Il Mulino) sarà il quarto appuntamento in programma per il 16 febbraio. Partecipa Oddo Bucci.


Chiusura il 23 febbraio con Walkscapes, Francesco Careri, (ed. Einaudi). Partecipa Careri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le iniziative si rivolgono, dice l’assessore Alberto Rossini, ai diversi soggetti che in un modo o nell’altro sono coinvolti nel problema mobilità urbana ed extraurbana. Siamo convinti che per riuscire a coniugare la mobilità con l’ambiente e la qualità della vita, una delle prime questioni da affrontare sia di tipo culturale: vincere alcuni pregiudizi e porsi in maniera nuova rispetto a problemi che meritano soluzioni innovative.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -