RIMINI - Crolla tetto di una scuola, alunno ferito

RIMINI - Crolla tetto di una scuola, alunno ferito

RIMINI – Improvvisamente il soffitto è crollato: calcinacci e macerie sono cominciate a piovere sugli studenti di una classe del Liceo linguistico “G.Cesare – M.Valgimigli” in corso d’Aaugusto a Rimini. Un ragazzo di 16 anni è finito in ospedale, fortunatamente riportando solo qualche graffio e qualche escoriazione. I vigili del fuoco hanno posto sotto sequestro tutto il secondo piano della scuola, in attesa di compiere le adeguate verifiche e accertare le responsabilità.


Tutte da chiarire le cause di questo singolare incidente. Di certo si sa solo che al terzo piano, quello sopra all’aula del crollo, il proprietario aveva fatto fare alcuni lavori. Difficile capire questi possano essere collegati all’episodio.


La scuola resterà chiusa lunedì, ma già martedì si dovrebbe tornare sui banchi: la preside, Iole Pellicioni, si è presa un giorno di tempo per studiare dal punto di vista logistico come sopperire alla mancanza di un piano per le attività didattica da qui fino alla fin dell’anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto però è esplosa la polemica da parte dei genitori, che non riescono a spiegarsi come possa essersi verificato un incidente di questo tipo, che avrebbe potuto avere conseguenze disastrose. C’è anche chi punta il dito contro la scuola, colpevole di non aver immediatamente allertato i vigili del fuoco: solo la chiamata di un genitore, infatti, ha fatto sì che i ‘pompieri’ venissero a conoscenza del fatto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -