RIMINI - Da Ipab ad Asp di distretto, i comuni accelerano il passo

RIMINI - Da Ipab ad Asp di distretto, i comuni accelerano il passo

RIMINI - La trasformazione delle IPAB in ASP (Aziende di Servizio alla Persona) torna al centro dell’attività di provincia e comuni. Dopo l’incontro con le amministrazioni della zona nord, sono stati oggi i rappresentanti dei comuni di Misano Adriatico (sindaco Antonio Magnani), di Riccione (l’assessore Morena Cavoli) e di San Clemente (sindaco Christian D’Andrea) a sedersi al tavolo con il presidente Ferdinando Fabbri e l’assessore ai Servizi Sociali, Marcella Bondoni, per fare il punto sulla questione.


Si è stabilito, in particolare, di accelerare il più possibile il processo di fusione delle due IPAB attualmente esistenti (“Ceccarini” a Riccione e “Del Bianco” a Misano-San Clemente) in un’unica ASP, affinché la nuova azienda possa diventare operativa entro l’anno.


La futura ASP del distretto sanitario di Riccione (quattordici comuni, che hanno già aderito al progetto) oltre a quelli per l’infanzia, erogherà anche servizi e prestazioni a favore della popolazione anziana e delle famiglie. Quest’ultimo aspetto richiederà, entro breve tempo, un nuovo passaggio nei consigli dei comuni interessati dell’accordo di programma, che dovrà essere aggiornato, recependo anche le osservazioni alla proposta di statuto avanzate dalla Regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli amministratori locali si sono impegnati a marciare a passo spedito verso l’ASP di distretto, con l’obiettivo di centrare l’appuntamento del primo gennaio prossimo per il “debutto” della nuova azienda.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -