Rimini: debutto italiano per gli olandesi "4 beat 6" al Rimini Jazz

Rimini: debutto italiano per gli olandesi "4 beat 6" al Rimini Jazz

RIMINI - Mercoledì 24 giugno il debutto italiano degli olandesi 4 BEAT 6 al Festival Internazionale del Jazz Tradizionale e dello Swing di Rimini. Nella calorosa Arena Rimini Airport (Parco Fellini) alle 21,30 rivivono le magiche note del sestetto di Benny Goodman in occasione del centenario della nascita del celebre clarinettista e padre dello Swing, dell'inseparabile batterista Gene Krupa e del vibrafonista di colore Lionel Hampton. Insieme hanno lanciato la pop music degli anni '30 e abbattuto le prime barriere razziali. Il true jazz si anima nei video esclusivi di Riccardo Maneglia, in una frizzante cornice di scatenate ragazze flapper.

 

Una notte tutta da ballare per RIMINI JAZZMartedì 24 giugno il 9°  Festival Internazionale del Jazz Tradizionale e dello Swing vedrà il debutto di una formazione che si esibirà per la prima volta in Italia: il sestetto olandese 4 Beat 6. L'occasione è particolarmente ghiotta: i festeggiamenti per il centenario di tre numi tutelari del jazz delle origini, uniti nella musica e all'anagrafe. Esattamente cento anni fa nascevano Benny GoodmanGene Krupa e  Lionel Hampton che, insieme, contribuirono a creare e diffondere un nuovo genere, lo swing, abbattendo le prime barriere razziali grazie alla comune passione per la musica. Benny Goodman, celebre clarinettista, è considerato a pieno titolo il padre della Swing Music, che nacque negli Stati Uniti proprio a metà degli anni '30. Assieme agli inseparabili Lionel Hampton (vibrafono),Gene Krupa (batteria), Teddy Wilson (piano) e Charlie Christian (chitarra) Goodman creò uno stile musicale assolutamente rivoluzionario per il suo tempo. L'apporto di Krupa, inventore dell'assolo di batteria, e Hampton fu determinante nellla definizione dello stile swing. La militanza di Hampton, artista di colore, in una formazione di così grande successo contribuì inoltre ad abbattere il diffuso pregiudizio razziale esistente nei confronti delle formazioni integrazioniste composte da strumentisti neri e bianchi. L'apprezzamento verso lo swing crebbe molto rapidamente anche in Europa e nel resto del mondo diventando, per l'epoca, un fenomeno musicale e di costume paragonabile a quello dell'attuale pop music.


Ritmo, melodia e divertimento saranno le parole d'ordine del concerto che i 4 Beat 6 terranno in esclusiva italiana all'Arena Rimini Airport del Parco Fellini, di fronte al Grand Hotel, alle 21,30 per trascinare il numeroso pubblico in una grande festa. La band olandese riporterà in auge il tipico swinging four beat degli anni '30, conducendo il pubblico agli albori dell'era dello swing per una serata nell'autentico stile del leggendario Benny Goodman Sextett. Musica from the good old days per ascoltare pezzi sempreverdi come Flying HomeAirmail Special Stardust proposti seguendo gli arrangiamenti originali che, grazie all'interpretazione carica di energia della band, acquisteranno un suono nuovo e assolutamente personale. Sul palco di RIMINI JAZZ sei musicisti al top della scena swing internazionale: Jacco Griekspoor al vibrafono, Martien Osterb alla chitarra, Joop van Deuren al piano, il co-fondatore dell'Orchestra Jazz della Royal Concertgebouw Frans van Geest al contrabbasso, Barry Olthof alla batteria  David Lukacs al clarinetto.
Per tutta la giornata presso al Grand Hotel (Sala Verde) saranno a disposizione degli amanti del cinema di animazione e del jazz i filmati realizzati dal cartoonist riminese Riccardo Maneglia che ha concesso al Festival, in anteprima mondiale, di presentare al pubblico anche i 25 minuti iniziali di Jazz Story, primo lungometraggio di animazione sulla storia del jazz. Al Parco Fellini non mancheranno all'appuntamento la Ragazza Flapper 2009 - Celeste Castelnuovo - e le charleston girls dello staff di RIMINI JAZZ.

 

RIMINI JAZZ è organizzato dall'Associazione Culturale Riminese "Amici del Jazz", presieduta da Vittorio Corcelli, sotto la direzione artistica di Rino Amore. Il Festival è patrocinato da Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna,Provincia di Rimini e Comune di Rimini.
Mainsponsor di Rimini Jazz 2009 sono l'Aeroporto Internazionale Federico Fellini di Rimini e Europa2000 Prontogros SpA (leader nell'arredobagno con oltre 40 filiali in tutta Italia). Il Festival Internazionale del Jazz Tradizionale e dello Swing si svolge grazie a Sky Voce,Grand Hotel RiminiCOGES Finanziaria SpARomagna Acque Società delle Fonti SpARamada RiminiMetha Hospitality GroupCamera di Commercio di RiminiBanca Malatestiana. Partner radiofonico Radio Bruno.

L'ingresso a tutte le iniziative è gratuito.

Info +39 0541 52206 - 51011 - www.riminijazz.it

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -