Rimini, Del Conca si mette in gioco per solidarietà

Rimini, Del Conca si mette in gioco per solidarietà

RIMINI - L'appuntamento è sabato 13 giugno alle ore 18 presso il campo sportivo Carlo Brigo di Morciano (RN) dove si terrà il Memorial Mauro Piccari, un triangolare di calcio disputato dai dipendenti di Ceramica del Conca, Ceramica Faetano e dai giovanissimi dell'Associazione sportiva A.S.D. Del Conca. Mauro Piccari, dipendente del Gruppo posizionato a livello mondiale nel settore piastrelle in ceramica è scomparso prematuramente lo scorso febbraio, lasciando nello sconforto la moglie Rosalia Angelini e i tre figli Marco, Stefano e Veronica.

 

I colleghi tutti, profondamente scossi da quanto accaduto, hanno deciso di ricordarlo riunendosi all'insegna dello sport e, con il sostegno del Presidente di Ceramica Del Conca Enzo Donald Mularoni, hanno organizzato questa piccola iniziativa che vuole configurarsi come un'attestazione di solidarietà nei confronti della famiglia. L'ingresso allo stadio è libero; si svolgerà comunque una raccolta fondi con offerta libera a favore della famiglia.

 

Mauro Piccari era molto conosciuto anche per il suo impegno nella parrocchia di Morciano e nei confronti dei giovani calciatori della Società sportiva "adottata" dalla Del Conca, protagonista di uno splendido campionato di eccellenza 2008-2009 al vertice della classifica e uscita sconfitta solo ai play off. La squadra di calcio che porta il nome dell'azienda nasce dalla fusione dei gruppi polisportivi di Morciano e San Clemente e, a vari livelli, coinvolge oggi circa 200 ragazzi fra cui gli stessi figli di Piccari, Marco e Stefano. La prima squadra ha saputo ritagliarsi un ruolo da protagonista nel panorama

 

locale del calcio dilettantistico, mentre la polisportiva, nella zona, è diventata una sorta di istituzione.

 

Il Gruppo Del Conca, che complessivamente impiega 520 addetti, è composto da tre poli industriali situati tra l'Emilia-Romagna e San Marino: Ceramica Faetano, Ceramica del Conca e Pastorelli. Dei 145 milioni fatturati nel 2008, il 70% è arrivato dall'estero, il restante 30% dall'Italia.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -