RIMINI - Delitto Semprini, rumeno condannato a 16 anni

RIMINI - Delitto Semprini, rumeno condannato a 16 anni

RIMINI – Sedici anni di reclusione contro i trenta richiesti dal pm Paola Sonetti che ha annunciato che farà ricorso contro la sentenza. E’ la decisione presa dal gup del tribunale di Rimini Lorena Mussoni per il 30enne rumeno Costel Prica, accusato dell’omicidio di Alvaro Semprini avvenuto il 10 giugno del 2004 nella propria abitazione di via Calzecchi a Rimini. Secondo il giudice il delitto sarebbe avvenuto in un contesto di degrado sociale (sfruttamento della prostituzione).


Prica venne arrestato dagli agenti dall’Interpol nel settembre del 2006 al termine delle indagini condotte dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -