RIMINI - Domani la Giornata mondiale dell'eolico

RIMINI - Domani la Giornata mondiale dell'eolico

RIMINI - Venerdì 15 Giugno si terrà la prima giornata europea dell’eolico. Obiettivo della giornata è la sensibilizzazione delle istituzioni pubbliche e l’informazione dei cittadini europei sulla esistenza di una modalità sostenibile e pulita di produrre energia.

Il vento e l’energia eolica rappresentano una fonte energetica rinnovabile, pulita, sicura in grado di contribuire in modo considerevole alla copertura del nostro fabbisogno energetico.


A livello europeo l’EWEA (www.windday.eu ) ed a livello nazionale l’ANEV (www.anev.org) promuovono una serie di iniziative rivolte a sensibilizzare la popolazione sulle tematiche relative alla produzione elettrica da fonte eolica.


Anche la Provincia di Rimini è impegnata sul fronte dell’eolico. L’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Rimini (Ass. Cesarino Romani) si è infatti attivato nella promozione dello sfruttamento dell’energia eolica nel territorio provinciale.

In particolare sono ad oggi in corso due importanti progetti:


- Il primo riguarda la valutazione delle potenzialità dell’eolico nelle nostre aree collinari che ha visto l’installazione di alcune torri di monitoraggio nei comuni di Torriana, Mondaino e Montefiore Conca di cui saranno resi pubblici a breve i primi risultati.


- Il secondo riguarda una grande sfida ovvero la realizzazione del primo parco eolico off-shore a livello nazionale nelle aree prospicienti la costa riminese. Il parco eolico sarà dimensionato in modo da soddisfare la totalità del fabbisogno energetico del settore turistico trasformando l’intero settore “carbon-free” ovvero indipendente da fonti fossili (petrolio, gas, etc).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto, è stato formalmente avviato attraverso un protocollo di intesa, promosso e sostenuto con forte determinazione dalla Giunta provinciale di Rimini, con la Regione Emilia-Romagna, le Province di Forlì-Cesena e Ravenna. Sono stati finora coinvolti il Ministero dell’Ambiente ed il Ministero dello Sviluppo Economico.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -