Rimini: droga e 130mila euro in casa: arrestato 44enne milanese

Rimini: droga e 130mila euro in casa: arrestato 44enne milanese

I contanti sequestrati dai Carabinieri nel corso dell'operazione

RIMINI - Hanno fatto irruzione nel corso di una "cena stupefacente" in un appartamento di via Marmarica di Rimini. Brillante operazione del collaudato team Carabinieri-Polizia Municipale, che hanno sorpreso sei persone, il padrone di casa (un 44enne milanese arrestato) e cinque suoi ospiti, tutti impegnati in una cena con "contorno di spinelli". Sequestrati oltre mezzo etto di hashish e marijuana, e ben 122mila euro in contanti, con contorno di un migliaio di dollari statunitensi.

 

Al termine di una mirata attività antidroga,  i carabinieri del Nucleo Investigativo di Rimini e gli agenti del Nucleo Ambientale della locale Polizia Municipale, hanno fatto irruzione in un appartamento di via Marmarica di Rimini.  Nell'appartamento erano presenti sei persone: il padrone di casa e cinque suoi ospiti, tutti impegnati in una cena con "contorno di spinelli". Infatti, uno spinello è stato rinvenuto sul tavolo  mentre altri due erano stati appena consumati da alcuni  commensali.

 

Le perquisizioni dei locali si concludeva non solo con esito positivo per gli stupefacenti ma soprattutto per un consistente rinvenimento di danaro in contante. Gli investigatori hanno sottoposto a sequestro uno spinello di marijuana già confezionato;tre involucri di cellophane contenenti oltre 30 grammi di hashish ed un sacchetto in plastica con ulteriori 30 grammi di marijuana, tutti occultati in un puff del soggiorno; due pezzi di hashish per oltre 5 grammi ;rotoli di cellophane trasparente utilizzato per confezionare lo stupefacente; due coltelli intrisi di hashish rinvenuti in un cassetto di un mobile dello studio; un bilancino di precisione ed un trincia marijuana occultati nel citato puff presente nel soggiorno; 2.000 euro in contanti rinvenuti  in mobile; oltre 110.000 euro, suddivisi in 5 mazzette con banconote di vario taglio occultate in una scatola di cartone rinvenuta in un armadietto metallico di un locale spogliatoio; 1.100 dollari statunitensi  rinvenuti nel citato armadio metallico.

 

In manette è finito il padrone di casa Paolo Puorro paolo, 44 enne milanese, residente a Rimini per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'individuo è stato tradotto alla casa circondariale di Rimini a disposizione della magistratura per far luce sul consistente patrimonio in danaro sottoposto a sequestro dagli investigatori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -