Rimini: duathlon, oro e argento per l'Sgr all'Europeo in Grecia

Rimini: duathlon, oro e argento per l'Sgr all'Europeo in Grecia

RIMINI - È stato disputato sabato 24 maggio scorso a Serres, in Grecia, l'Europeo di Duathlon e non potevano mancare a questo appuntamento gli atleti del Td Sgr Rimini, che ancora una volta hanno confermato di poter conquistare i gradini più alti del podio.

 

10km di corsa, seguiti da 40km in bicicletta e per chiudere ulteriori 5 km di corsa podistica, coperti in 1h45'08" dal vincitore assoluto della competizione il belga Jurgen Dereere, seguito dal portoghese Sergio Silva e il francese Yohann Vincent. Da segnalare sempre nella categoria elite il 15° posto dell' azzurro Alessio Picco, anch'egli portacolori del Td Sgr Rimini.

 

Corre nella categoria 35-39 anni ma Piergiorgio Conti, lo spoletino che dal 1998 corre con i colori del TD Rimini,  con una partenza fulminante ha sbaragliato al cambio atleti molto più giovani di lui, concludendo poi una gara impeccabile sul gradino più alto del podio con un tempo di 1:54:04, davanti al francese Vitard e all'italiano Fiumara. 

 

"Ho fatto i primi 10 km in progressione, mi sentivo bene e dovevo guadagnare vantaggio per la frazione ciclistica, nella quale ho cercato di difendermi - racconta Piergiorgio Conti - anche se ho sofferto in bici ho sempre mantenuto la testa. Sono molto soddisfatto perché per qualche tempo non mi sono dedicato al duathlon, una passione che ho ritrovato grazie agli amici di Rimini  e ai ragazzi che alleno a Spoleto, ma che corrono sempre con i colori del TD Sgr Rimini". Un ritorno al Duathlon in grande stile per Conti che ha dedicato questa vittoria alla moglie Paz e al figlio Diego, e che si è qualificato inoltre per la maratona di Pechino che correrà con un ragazzo ipovedente.

 

Un inossidabile Massimo Torsani, nell'Age Group 40-44, conquista la medaglia d'argento con un distacco di soli 17" dal francese Le Bihan, che ha concluso la sua gara in 1:53:00. Terzo l'inglese Rogers. " E' andata bene - commenta Massimo Torsani - anche se sarebbe stato meglio l'oro non ho rammarichi perché il francese che ha vinto è veramente forte. Ma dal canto mio gli ho dato del filo da torcere. La prima frazione podistica è andata bene, in bici ho tenuto e nell'ultimo tratto a piedi l'avevo quasi ripreso. Ci rifaremo a Rimini".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appuntamento greco infatti è stato anche l'occasione per la presentazione del Mondiale di Duathlon che si disputerà nel settembre prossimo a Rimini. Edizione che ha già riscosso notevole interesse e molte adesioni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -