Rimini, due architetti selezionati dalla triennale di Milano

Rimini, due architetti selezionati dalla triennale di Milano

RIMINI - Gli architetti riminesi Alessandro Mori e Rossella Roversi di Cumo Mori Roversi Architetti - Rimini, tra i protagonisti della Triennale di Architettura di Milano.

Il progetto di Restauro Scientifico con ampliamento del campanile dell'ex Cattedrale di Santa Colomba di Rimini (Via Di Duccio, angolo Piazza Malatesta) realizzato dai due professionisti, è stato, infatti, inserito nella mostra dedicata dalla Triennale a progetti di giovani architetti italiani under 40.

La mostra (presso la Triennale di Architettura - Sede Bovisa-Milano) è stata inaugurata il 2 Dicembre e rimarrà allestita fino al 9 Gennaio 2011.

Un'esposizione, frutto della collaborazione tra il GiArch, UTET e la Fondazione Triennale di Milano, che raccoglie tavole, plastici e video dei vari progetti.

 

Il progetto Mori-Cumo era già stato selezionato da una giuria nazionale attraverso un bando aperto a tutti i giovani architetti italiani under 40, nell'ambito di una iniziativa promossa dal GiArch (Coordinamento Nazionale dei Giovani Architetti Italiani) e dalla casa editrice UTET - Scienze Tecniche; l'iniziativa aveva avuto come esito la pubblicazione di un volume ( Luca Paschini, a cura di; Progetti di giovani architetti italiani; UTET - Scienze Tecniche; Torino, 2010) che dà visibilità a 40 progetti, fra cui appunto quello di Mori e Cumo ed era stato presentato il 17 Giugno 2010 a Roma, presso la Casa dell'Architettura.

L'iniziativa e la pubblicazione del volume (il primo di due; il secondo è uscito ora) hanno avuto poi come seguito una serie di conferenze e di eventi collegati in tutte le città italiane che ospitano sedi del GiArch.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -