Rimini, elezioni. Lombardi (Pdl): "Lotta alle infiltrazioni mafiose nel programma elettorale"

Rimini, elezioni. Lombardi (Pdl): "Lotta alle infiltrazioni mafiose nel programma elettorale"

Rimini, elezioni. Lombardi (Pdl): "Lotta alle infiltrazioni mafiose nel programma elettorale"

RIMINI - "Credo che la lotta alle infiltrazioni mafiose dovrà essere il fulcro del programma elettorale del Pdl per le prossime amministrative". Ecco la posizione di Marco Lombardi, coordinatore provinciale del Pdl, il cui nome aleggia tra quelli dei possibili candidati sindaco per le prossime amministrative. Intanto la strategia per la campagna elettorale è già al vaglio: "Perché la nostra città abbia un futuro è necessario debellare sul nascere ogni possibile infiltrazione della criminalità organizzata".

 

"Nelle scorse tornate elettorali, tutte le forze politiche e tutti i candidati, si sono esercitati su scenari amministrativi interessanti e sentiti dai cittadini ed anche oggi mi pare che ci si orienti sulla medesima linea. -sottolinea Lombardi - Credo però che stia emergendo ogni giorno di più una realtà che, ci obblighi a fare un salto di qualità. Le buche e le lampadine, l'arredo urbano e il verde, la cementificazione e le fognature, sono argomenti di grande importanza per il futuro della nostra città, ma perché la nostra città abbia un futuro è necessario debellare sul nascere ogni possibile infiltrazione della criminalità organizzata".

 

"Le forze dell'ordine nella situazione data hanno fatto i salti mortali in questi anni per garantire una convivenza civile ed un alto grado di sicurezza, ma oggi sappiamo che vi sono zone dove la criminalità usa le armi e altre dove usa il denaro per insinuarsi nell'economia reale ed inquinarla. Tra l'altro appare sempre più evidente che il connubio tra una realtà ricca come la nostra e la vicina Repubblica di San Marino che in passato è stata certamente disattenta rispetto al fenomeno delle infiltrazioni malavitose, costituisce una miscela esplosiva e pericolosissima per il nostro territorio. Come al solito non è il caso di fare allarmismi, ma non è neppure più il tempo di mettere la testa sotto la sabbia".

 

"Un'economia sana e priva di infiltrazioni mafiose, è come la salute; ci si accorge di quanto è importante quando non la si ha più, e noi non possiamo permetterci di arrivare a quel punto. Ecco perché i prossimi programmi elettorali dovranno mettere al primo punto la lotta con ogni mezzo disponibile a questo pericolosissimo fenomeno, come precondizione per ogni altro programma amministrativo. E non si dica che non è compito di un Sindaco, perché i mezzi che un Amministrazione ha per combattere direttamente queste situazioni o per sostenere le forze dell'ordine nelle loro normali attività di prevenzione e repressione sono innumerevoli e con un po' di fantasia e consapevolezza del problema possono essere infinite. Certamente bisogna volerlo, avere la forza politica di farlo e la capacità di attuarlo. Tutte caratteristiche che noi del centro destra abbiamo".

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di asso70
    asso70

    e' inutile che lombardi proponga questo o quello , tanto se gli va bene prende il 30% e non di piu'. In romagna vincono i compagni , punto.

  • Avatar anonimo di Danillo
    Danillo

    "Le buche e le lampadine, l'arredo urbano e il verde, la cementificazione e le fognature, sono argomenti di grande importanza per il futuro della nostra città, ma ... " .. ma cominciamo ad occuparci di quello che poi, magari, il resto si aggiusta. O no ?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -