Rimini, emergenza sociale: 400 famiglie e 2mila bambini in difficoltà

Rimini, emergenza sociale: 400 famiglie e 2mila bambini in difficoltà

Rimini, emergenza sociale: 400 famiglie e 2mila bambini in difficoltà

L'emergenza sociale prodotta dalla crisi economica si fa sentire anche a Rimini, dove sono 400 le famiglie che non riescono a far fronte alla precaria situazione economica. Che rischiano di diventare circa 2.000 nei prossimi anni. Oltre 2000 sono anche i bambini che in città sono assistiti dai servizi sociali per problemi di disagio (familiare, economico, da separazione o divorzio). Numeri che suonano come un allarme per il Comune, che lancia un "pacchetto famiglia".

Un insieme di provvedimenti mirati a elevando i parametri di reddito previsti finora. In questo modo sarà possibile consentire ad un numero maggiore di famiglie di accedervi. Da agevolazioni sulle rette dell'asilo a servizi nella città.

"Stiamo parlando di persone non abituate alla poverta', ma di persone che, per mantenere lo stesso stile di vita di qualche anno fa si vedono costrette a dover ricorrere a pagamenti rateali o mutui. Sempre piu' spesso - spiega l'assessore comunale alla Protezione sociale, Stefano Vitali - si presentano ai nostri servizi persone che non riescono piu' ad uscire da pesanti situazioni di debito economico. Sono molte le donne separate con un figlio che, se hanno un nuovo compagno, non formalizzano l'unione per non perdere i benefit".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -