Rimini, encomio ad un militare del Settimo “Vega”

Rimini, encomio ad un militare del Settimo “Vega”

RIMINI - Il caporale Marco Aralla, 24 anni, di Lecce in servizio al settimo reggimento aviazione dell'Esercito "Vega", ha ricevuto un encomio dal generale di brigata Luigi Francavilla Comandante della Brigata aeromobile "Friuli" di Bologna con la seguente motivazione: "Militare effettivo al 7° Reggimento Aviazione dell'Esercito "Vega" dalle elevatissime qualità morali e di carattere, ha operato con spiccato senso del dovere, esemplare spirito di dedizione ed assoluta professionalità.

 

In particolare, il giorno 2 maggio 2010 alle ore 22.15 circa il caporale Aralla mentre si trovava a diporto con i familiari a Bologna, si accorgeva, assieme a suo fratello, che un uomo con fare aggressivo ed in chiaro stato di alterazione mentale, stava saltando e percuotendo ripetutamente con violenza il tettuccio ed il finestrino laterale di un'autovettura ferma sulla strada al cui interno si trovava una signora spaventata ed in preda al panico che chiedeva aiuto. Senza indugio, resosi conto della grave situazione, ha prima invitato con calma il malintenzionato a scendere dalla vettura e successivamente, non ottenendo risultati assieme al fratello, ha bloccato l'uomo rischiando di essere aggredito. Dopo l'intervento del personale della Polizia di Stato, chiamata sul luogo dell'aggressione , rendeva una preziosa testimonianza che ha consentito agli agenti di procedere nei confronti dell'individuo.

 

L'irreprensibile comportamento tenuto e la grande professionalità dimostrata fanno del caporale Aralla un chiaro esempio di dedizione al servizio ed ammirevole spirito di sacrificio che ha contribuito in modo significativo ad accrescere prestigio della propria unità, della Brigata aeromobile e della Forza Armata in ambito nazionale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -