Rimini, eroina tra la biancheria sporca in lavatrice. In manette un 23enne

Rimini, eroina tra la biancheria sporca in lavatrice. In manette un 23enne

Rimini, eroina tra la biancheria sporca in lavatrice. In manette un 23enne

RIMINI - L'eroina si riaffaccia sul mercato illecito dello spaccio di droga della Riviera. Lo dimostra l'ennesimo arresto effettuato dal team collaudato dei Carabinieri del Nucleo Investigativo - Nucleo ambientale della Polizia Municipale. Martedì, nel corso di una perquisizione domiciliare a Bellariva, nell'abitazione di un incensurato tunisino, i militari hanno trovato nella lavatrice tra gli indumenti sporchi una dozzina di involucri di eroina ed un bilancino di precisione.

 

In camera da letto c'erano oltre 1.300 euro in contanti e materiale per il confezionamento. Per l'extracomunitario, O.M., tunisino di 23 anni, si sono cos' aperte le porte del carcere di Rimini.  L'eroina, pari a circa 60 grammi, è stata sequestrata unitamente al materiale per il confezionamento e al denaro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -