RIMINI - Estorsione ai danni di un piano bar, due arresti dei Carabinieri

RIMINI - Estorsione ai danni di un piano bar, due arresti dei Carabinieri

RIMINI – Dalla fine della scorsa estate hanno messo in atto un estorsione ai danni di un piano bar di Misano. Per far capire al proprietario che le loro intenzioni erano serie hanno addirittura minacciato un dipendente e danneggiato il locale.

Dopo un lungo periodo di indagini l'Autorità Giudiziaria ha firmato un'ordinanza di custodia cautelare per un tarantino di 36 anni ed un riminese di 38 per l'accusa di estorsione in concorso eseguita dai Carabinieri di Misano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In manette sono finiti il 36enne B.C. (le sue iniziali) residente a Cattolica e il 38enne M.M. (le sue iniziali). Ora si trovano detenuti al carcere di Rimini in attesa di giudizio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -