Rimini, esultano i Ds: quattrocento tesserati in più

Rimini, esultano i Ds: quattrocento tesserati in più

RIMINI - Nella sede della Federazione di Rimini non si può che esultare per un risultato particolarmente importante. Un dato soprattutto salta agli occhi: 393 nuove iscrizioni. Sedici fogli. Tanti ne occorrono per contenere l'anagrafe cartacea di coloro che si sono iscritti per la prima volta quest'anno alla Quercia, e di quelli che si sono tornati ad iscrivere dopo un periodo di allontanamento.


Il 2006 è stato un anno impegnativo che però non ha impedito al gruppo attivo dei Ds di dedicare l’attenzione e il tempo necessario al tesseramento. Con la riunione del Consiglio Nazionale del 13 dicembre si è chiuso ufficialmente la campagna di adesione per l’anno 2006. I Ds sono tornati a raggiungere il 100% dei ri-tesserati nonostante le defezioni fisiologiche per decessi o allontanamento. Fra i 393 nuovi iscritti, molti i giovani e le donne. Negli ultimi 5 anni mediamente si sono registrati 250 nuovi iscritti all'anno, ma quest'anno il risultato onora un impegno certosino straordinario. In 5 anni il partito si è rinnovato per un quarto circa della sua consistenza complessiva, abbassando sensibilmente l'età media degli aderenti. Altro che smobilitazione, altro che smarrimento, altro che disaffezione. Il rilancio dell’iniziativa politica del partito, la sua presenza sempre più marcata sul territorio e nelle sezioni, ha dato ancora una volta i suoi buoni frutti.


Riziero Santi Segretario della Federazione si complimenta e ringrazia tutti i protagonisti di questo risultato: "Ottimo il lavoro della nostra organizzazione in ognuno dei venti comuni della nostra provincia. Segno di grande armonia e forte motivazione politica. Il 2006 è stato un anno di grande lavoro politico che ha prodotto anche un buon risultato in termini di nuove adesioni. Ma il ringraziamento più affettuoso va alle centinaia di compagni e compagne che hanno dedicato il loro tempo libero al partito andando casa per casa degli iscritti e proponendo la tessera per la prima volta a tanti giovani e donne".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una nuova attenzione verso l’iniziativa del partito e la condivisione delle posizioni politiche riformiste e del percorso unitario verso il Partito Democratico, sono le ragioni che hanno portato decine di giovani, donne, lavoratori dipendenti e imprenditori a re-iscriversi e ad iscriversi per la prima volta al più grande partito della sinistra democratica. Conclude Santi: " Il nostro grazie per la fiducia si tradurrà in un rinnovato impegno a fare sempre di più e meglio. Per affermare l’idea di una politica seria e parsimoniosa al servizio dei cittadini". La Commissione di Garanzia per il Tesseramento presieduta da Zeno Zaffagnini ha già esaminato la validità del tesseramento 2006 ai fini del prossimo 4° Congresso del partito.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -