Rimini: Eticredito aderisce all'accordo per il soccorso alle imprese in difficoltà

Rimini: Eticredito aderisce all'accordo per il soccorso alle imprese in difficoltà

RIMINI - Il 3 agosto il Ministro dell'economia e delle finanze, il Presidente dell'ABI e le Associazioni dei rappresentanti delle imprese hanno firmato un Avviso comune per la sospensione dei debiti delle piccole e medie imprese verso il sistema creditizio con l'obiettivo di dare respiro finanziario alle imprese aventi adeguate prospettive economiche e in grado di provare la continuità aziendale.


L'accordo prevede, in particolare, la possibilità di sospendere temporaneamente il pagamento della quota capitale delle rate o dei canoni relativi ad operazioni di mutuo o di leasing. E' inoltre previsto l'allungamento a 270 giorni delle anticipazioni bancarie su crediti. Mella prima riunione utile, il consiglio di amministrazione di Eticredito ha deliberato l'adesione all'accordo che può essere applicato a tutti i clienti che ne vorranno far richiesta e per le tipologie di crediti previsti dall'accordo.

 

Anche con questa iniziativa Eticredito Banca Etica Adriatica Spa vuole confermare la particolare attenzione che pone al sostegno dell'economia reale attraverso tutte le azioni che possono essere messe in campo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -