Rimini: Eticredito, Focchi confermato presidente

Rimini: Eticredito, Focchi confermato presidente

Venerdì 7 maggio, presso il Convento dei Frati Minori di Verucchio, si è tenuta l'assemblea dei Soci di Eticredito in cui è stato presentato bilancio d'esercizio, bilancio sociale 2009 e nominato il nuovo consiglio di amministrazione e collegio sindacale.

 

L'assemblea ha approvato all'unanimità il bilancio 2009 di Eticredito, che dopo il sostanziale pareggio dello scorso esercizio, chiude con una perdita di 459.925 mila euro imputabile sostanzialmente alla congiuntura economica sfavorevole e ad un pesantissimo ed imprevedibile calo dei tassi di interesse mai verificatosi in passato.

 

Un risultato negativo ben compensato dall'aumento dei rapporti e dell'attività generale della banca a testimonianza di un forte trend di crescita.

 

Infatti, la raccolta totale ha raggiunto il valore di 29,235 milioni di euro, con un incremento sull'anno precedente pari al 34%. In particolare la raccolta diretta raggiunge i 24.925 milioni (+42%).

Gli impieghi hanno registrato una performance notevole pari ad una crescita percentuale del 73%, attestandosi ad un livello di 21.734 milioni di euro.

Riconfermata l'ottima qualità del credito poiché il bilancio non evidenzia posizioni a sofferenza al 31/12/2009.

 

L'incremento più significativo si è registrato nel settore dei prestiti personali (+188% in termini di numero di beneficiari), in cui rientrano tutte le attività di microcredito.

Eticredito ha risposto tempestivamente alle difficoltà di imprese e famiglie del territorio. Sono state infatti ampliate le attività di microcredito già in corso, adottate nuove misure a sostegno di chi ha preso il lavoro, di chi è in difficoltà con le rate dei mutui e creati nuovi servizi come quello di anticipare la cassa integrazione. Iniziative che hanno coinvolto solo nel 2009 più di 500 famiglie in difficoltà.

 

L'assemblea è stata inoltre teatro di importanti decisioni: giunto al termine del secondo mandato è stato infatti rinnovato Consiglio di Amministrazione e Collegio Sindacale.

L'assemblea ha riconfermato all'unanimità la presidenza di Maurizio Focchi e la vicepresidenza di Carlo Biordi.

Novità per quanto riguarda la composizione del Consiglio di Amministrazione della banca, i consiglieri vengono ridotti da 10 a 8, e tra le new entry segnaliamo Pietro Borghini (Presidente del Consorzio Sociale Romagnolo), Luigi Sartoni (Direttore Generale di Banca Valconca) e come consigliere indipendente Alessandro Bianchini (consigliere Fondazione Cassa di Risparmio di San Marino).

Anche il neo-presidente del Collegio Sindacale Giuseppe Savioli è stato confermato, mentre sostituiscono gli uscenti Davide Liuzzi ed Andrea Ridolfi, due nuovi Sindaci Revisori: Daniele Dell'Omo e Michele Fesani.

Sono riconfermate sulla base dello Statuto di Eticredito la volontarietà delle cariche sociali ricoperte. Anche il Collegio Sindacale, caso unico a livello nazionale, ha rinunciato al compenso deliberato dall'Assemblea.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -