Rimini, fa sesso con l'amante: ucciso da un infarto fulminante

Rimini, fa sesso con l'amante: ucciso da un infarto fulminante

Rimini, fa sesso con l'amante: ucciso da un infarto fulminante

RIMINI - E' morto tra le braccia dell'amante mentre stava consumando un rapporto sessuale con la donna che frequentava clandestinamente da almeno un paio d'anni. La vittima è un ultracinquantenne riminese. La tragedia si è consumata lunedì mattina poco prima delle 11 in un hotel di Rimini, dove i due si erano dati appuntamento. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, i due stavano facendo sesso quando il riminese è stato colto da un infarto fulminante.

 

La donna, originaria del Nord d'Italia, ha immediatamente chiesto l'intervento del ‘118'. Quando il medico è giunto sul posto per l'uomo non c'era più nulla da fare. Inutile il tentativo di strapparlo alla morte con la rianimazione. I medici hanno poi accertato che la vittima aveva già accusato problemi cardiaci in passato. L'uomo era sposato, anche se - a quanto pare - in procinto di divorziare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -