Rimini, fatture false su appalti edili. Tre denunce

Rimini, fatture false su appalti edili. Tre denunce

Rimini, fatture false su appalti edili. Tre denunce

RIMINI - I militari della Guardia di Finanza di Rimini hanno denunciato a piede libero per reati tributari insieme a due complici un imprenditore edile pesarese. L'uomo è accusato di aver organizzato un giro di fatture false da 16 milioni di euro su appalti di edilizia residenziale vinti nelle province di Pesaro e Rimini. Le indagini hanno mosso i primi passi dai redditi dichiarati dall'uomo. Quest'ultimo aveva messo su cinque false imprese in Puglia, con lo scopo di prestanome.

 

A queste erano stati subappaltati appalti milionari ottenuti in Romagna e nelle Marche. Un escamotage che gli ha permesso di evadere il fisco per circa 5 milioni di euro. La Guardia di Finanza ha chiesto alla magistratura il sequestro dei beni dei tre indagati.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -