RIMINI - Fermo il business degli affiti vacanze: Milano Marittima ha i prezzi più alti

RIMINI - Fermo il business degli affiti vacanze: Milano Marittima ha i prezzi più alti

RIMINI – La riviera si adegua al portafoglio dei turisti, o meglio non aumenta i prezzi. Gli affitti restano fermi alle cifre di anno scorso,o addirittura diminuiscono, ma ciò non vuol dire che ci sia la corsa ad accaparrarsi l’appartamento. L’inflazione e il calo del potere d’acquisto intaccano anche il business degli affitti in riviera. I prezzi più alti si trovano ancora a Milano Marittima: per 1 settimana si arrivano a chiedere 1.600. Ma chi se lo può permettere?


La cifra riguarda un alloggio con 4 posti letto (tipologia molto richiesta) nel periodo luglio-agosto, escludendo ovviamente la settimana di Ferragosto. Ovviamente non è detto che i proprietari riescano ad affittare l’appartamento. Solo i Lidi Ferraresi vedono un aumento lieve degli affitti, che si attesta al 3%.


Secondo i dati pubblicati dal Resto del Carlino, i prezzi medi per godersi una settimana in un bilocale, nel periodo di luglio e agosto, vedono in testa Riccione, con 900 euro a settimana. Cervia, a sorpresa si piazza seconda, con 800 euro di media. Seguono Rimini con 700 euro e Milano Marittima, dove i picchi superano tutte le altre città della riviera, con 600 euro. Viserba riserva ancora condizioni accettabili con richieste di 350 euro a settimana.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -