Rimini: fuga di gas, tragedia sfiorata in una palazzina

Rimini: fuga di gas, tragedia sfiorata in una palazzina

Rimini: fuga di gas, tragedia sfiorata in una palazzina

RIMINI - Un rubinetto del gas lasciato aperto ed una perdita dell'impianto in un appartamento avrebbero potuto avere gravi conseguenze, domenica sera, per i residenti di una palazzina in zona Colonnella, a Rimini. Grazie all'intervento della Polizia municipale e dei Vigili del fuoco è stato invece possibile risolvere il problema e mettere in sicurezza i proprietari dell'appartamento invaso dal gas e gli altri abitanti dell'edificio. A dare l'allarme alcuni residenti.

 

Questi, infatti, hanno segnalato un forte odore di gas. Sul posto è intervenuta una pattuglia del reparto mobile della Polizia Municipale: gli agenti hanno verificato la presenza effettiva di gas individuato l'appartamento da cui proveniva. Inutili, però, i ripetuti richiami ai proprietari, che dovevano trovarsi all'interno ma non rispondevano.

Gli operatori della Polizia municipale hanno perciò allertato gli altri abitanti della palazzina in vista di un'eventuale evacuazione ed hanno richiesto l'intervento dei Vigili del fuoco.

 

All'arrivo di questi ultimi è stato deciso di aprire l'appartamento per liberarlo dal gas e per verificare la presenza e le condizioni dei proprietari, che ancora non rispondevano nonostante i ripetuti ed energici richiami. Mentre gli operatori stavano aprendo dall'esterno il portone dell'appartamento, i proprietari all'interno si sono finalmente svegliati, accorgendosi della presenza degli agenti e aprendo la porta.

 

Constatate le loro buone condizioni, i Vigili del fuoco hanno verificato grazie ad un apposito dispositivo la presenza di un rubinetto del gas aperto e di una perdita dell'impianto. Ripristinate le condizioni di sicurezza e avendo evitato che la situazione potesse evolvere con conseguenze potenzialmente disastrose, il personale ha ripreso il servizio ordinario.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -