Rimini, fugge dopo incidente. Denunciato giovane motociclista

Rimini, fugge dopo incidente. Denunciato giovane motociclista

Rimini, fugge dopo incidente. Denunciato giovane motociclista

RIMINI - Individuato dalla Polizia Stradale di Riccione dopo essersi dato alla fuga in seguito ad un incidente stradale. Nei guai è finito un giovane russo di 20 anni, Y.B., in regola con il permesso di soggiorno, denunciato in stato di liberta per fuga a seguito di incidente stradale con feriti, omissione di soccorso e guida senza patente. Il sinistro - che ha visto coinvolti due motociclette - si è verificato nel cuore della notte tra sabato e domenica sul lungomare di Rimini.

 

Il responsabile, nonostante i danni alla sua moto,  una "Honda", ha completamente l'altro conducente dolorante a terra, dandosi alla fuga in sella al suo bolide. Sul posto la PolStrada ha elementi di riscontro tra i quali di fondamentale importanza la testimonianza di alcuni passanti. In questo modo gli agenti sono riusciti a risalire all'abitazione del fuggitivo, a Rimini. Nonostante vari tentativi nessuno rispondeva.

 

I poliziotti si sono appostati, scorgendo la figura di una persona che sbirciava da una finestra per assicurarsi che non vi fosse più la pattuglia. A quel punto gli agenti sono entrati nell'abitazione, identificando il giovane. Quest'ultimo, in regola con il permesso di soggiorno, ha negato qualsiasi coinvolgimento nell'incidente stradale fino al momento del rinvenimento della sua moto parcheggiata poco distante.

 

A quel punto ha ammesso di esser il conducente poco prima coinvolto nel sinistro asserendo a propria giustificazione che l'altra persona non si era fatta male e di essere scappato perché senza patente perchè mai conseguita. Oltre alla serie di denunce, il 20enne si è visto sequestrare la sua Honda ai fini della confisca. L'altro conducente coinvolto nel sinistro non ha subito gravi lesioni, giudicate guaribili dai sanitari del Pronto Soccorso di Rimini con una prognosi di pochi giorni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -