Rimini: fuggono all�alt, inseguiti e fermati dalla Polizia municipale

Rimini: fuggono all’alt, inseguiti e fermati dalla Polizia municipale

Rimini: fuggono all�alt, inseguiti e fermati dalla Polizia municipale

RIMINI - Ancora tre guidatori che invece di fermarsi all'alt della Polizia Municipale si danno alla fuga sulla Statale 16. Ma gli agenti si mettono all'inseguimento. E' successo durante i controlli notturni effettuati fra la sera di sabato e la mattina della domenica di Pasqua, mirati come sempre a garantire la sicurezza stradale, a prevenire gli incidenti e a contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza.

 

Per tre volte, di fronte alla paletta alzata, altrettanti automobilisti hanno premuto sull'acceleratore per cercare di evitare il controllo. In due casi gli agenti non hanno esitato a mettersi all'inseguimento dei fuggitivi, riuscendo a raggiungerli e fermarli. Il terzo guidatore in fuga è stato invece identificato grazie al numero di targa, di cui gli agenti della municipale avevano preso immediatamente nota.

 

Il bilancio dei controlli notturni conta anche due automobilisti e uno scooterista trovati in stato di ebbrezza alla guida. Nei confronti di quest'ultimo è scattato il sequestro del mezzo ai fini della confisca. Elevate inoltre tre contravvenzioni per il mancato rispetto della segnaletica, due per il malfunzionamento di fari e gruppi ottici (particolarmente pericoloso perché nel buio un'auto con un faro spento rischia di essere scambiata per un motoveicolo), una multa per mancato uso delle cinture e una per mancanza dei documenti relativi a conducente o veicolo.

 

"I servizi notturni che la Polizia municipale svolge con regolarità saranno reiterati - avverte il comandante Vasco Talenti -, nonché intensificati con l'avvicinarsi della stagione estiva".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -