Rimini, fumata bianca. Il Capodanno si festeggerà con la diretta Rai

Rimini, fumata bianca. Il Capodanno si festeggerà con la diretta Rai

Rimini, fumata bianca. Il Capodanno si festeggerà con la diretta Rai

RIMINI - Dopo una scia di polemiche che hanno colpito anche all'interno della stessa Giunta comunale sul nodo dei fondi (servira' almeno mezzo milione di euro), il Comune di Rimini celebra "il matrimonio" fra Rai Uno e la capitale della riviera, "da otto anni la piazza degli italiani per San Silvestro". Dopo l'accordo raggiunto con la Rai sul programma della serata, e' sicuro che tocchera' ancora a Rimini l'onore di chiudere il 2010 e aprire le porte del 2011 con il brindisi.

 

A fare da padrone di casa sara' ancora Fabrizio Frizzi, al quale gia' lo scorso anno aveva lasciato il testimone il conduttore toscano Carlo Conti, volto del Capodanno riminese nei sei anni precedenti. Musica, spettacolo, comicita' e divertimento saranno gli ingredienti dello show live "L'anno che verra'" che, dalle 21, subito dopo il messaggio di fine anno del presidente Napolitano, fino all'una di notte, scaldera' il pubblico di piazzale Fellini e quello televisivo con "grandi ospiti e intrattenimenti".

 

Uno spettacolo che negli anni, garantisce palazzo Garampi, "si e' affermato come un appuntamento fisso di grande appeal per i turisti, per i riminesi e per i telespettatori", registrando un "continuo" trend di crescita e numeri "da record". Con punte, riepiloga il Comune, di 50 mila persone in piazzale Fellini, oltre sei milioni di telespettatori in tutta Italia (con picchi di 12 milioni a cavallo della mezzanotte), 500 alberghi aperti.

 

Insomma piu' che mai "un importante volano economico e occupazionale per Rimini e la Riviera, che si sono dimostrate fra le mete piu' gettonate d'Italia per le feste di fine anno". Lo spettacolo del 31 dicembre sara' il culmine di un ricco palinsesto di eventi che per tutto il periodo natalizio, e non solo, 'accendera'' la festa a Rimini. A partire dai due Presepi di sabbia giganti che per un mese accoglieranno migliaia di visitatori sulla spiaggia di Torre Pedrera e sulla spiaggia libera di piazzale Boscovich, per continuare con la mega pista di pattinaggio su ghiaccio sul porto.

 

Come da tradizione, poi, Rimini sara' l'unica citta' d'Italia ad aprire il nuovo anno con l'opera in scena. Protagonista di quest'anno una delle opere liriche piu' celebri al mondo: Carmen di Bizet. Da Marina centro al centro storico, proseguono le occasioni da non perdere. A partire dalla doppia mostra di Castel Sismondo (con 100 opere, da Monet a Gauguin, da Degas a Cezanne, insieme al capolavoro di Caravaggio, "L'estasi di San Francesco d'Assisi", e ad altri tredici dipinti dei maestri del Seicento).

 

Il programma di eventi partira' ufficialmente il 27 novembre, con l'accensione dello spettacolo di luminarie natalizie che addobbera' a festa il centro storico, i borghi e la Marina. (Dire)

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di rob
    rob

    In Italia ci aspettano momenti drammatici. Grazie a Tremorti e tutta la sua cricca solamente a rimini (è un esempio) nel 2011 ci sarà un taglio di spesa pari a 10 milioni di euro per effetto dei mancati trasferimenti. Intanto a Roma il ministero del Presidente del Consiglio ha raddoppiato il suo costo passando da 2,5 a 5 miliardi di euro perche Berlusconi nomina direttori generali quella che adesso è il ministro del turismo, oppure le olimpiadi del nuoto a roma con previsioni di spesa passate da 60 a 700 milioni oppure la maddalena con un costo di 600 milioni di euro che sono rimasti tutti li visto che sono andati a fare il vertice all'aquila. Il vero problema è quello della corruzione, dei malaffari, della spartizione dei soldi pubblici tra politica, malavita organizzata e lobbies industriali. Auguri Italia ne hai bisogno con un governo cosi.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -