Rimini: gestiva l'arsenale della mafia, condannato a 24 anni di carcere

Rimini: gestiva l'arsenale della mafia, condannato a 24 anni di carcere

Rimini: gestiva l'arsenale della mafia, condannato a 24 anni di carcere

RIMINI - 24 anni e sei mesi di carcere. E' la pena inflitta a Reno Giacomelli, toscano 66enne di Pescia, che sedici anni fa venne inquisito dal giudice Giovanni Falcone (poi ucciso dalla mafia il 23 maggio del 1993 nella strage di Capaci) con l'accusa di essere il punto di riferimento in Romagna per il traffico d'armi di Cosa Nostra. A inchiodare Giacomelli fu un arsenale di armi che venne scovato a Morciano di Romagna, nel Riminese, e legato ai clan malavitosi catanesi.

 

Tutto cominciò 16 anni fa e solo mercoledì è arrivata la sentenza di primo grado (emessa dal giudice di Rimini Fiorella Casadei) che assieme a Giacomelli ha condannato a vario titolo e con pene che variano tra i 6 e gli 11 anni anche altre 10 persone.

 

Nell'arsenale di Morciano vennero trovate diverse armi, tra cui mitragliette "Uzi", pistole di provenienza cecoslovacca, bombe a mano e caricatori, in questo caso provenienti da Belgio e Croazia. Si ipotizzò addirittura che da Morciano fosse arrivato in Sicilia anche l'esplosivo per l'attentato a Giovanni Falcone, ma questa ipotesi poi decadde.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione che partì 16 anni fa, portò alla scoperta di una fitta rete di rapporti tra alcuni esponenti dei clan mafiosi di nitto Santapaola e Salvatore Pulvirenti e personaggi operanti tra Toscana ed Emilia-Romagna; questi agganci romagnoli erano utili a Cosa Nostra per sviluppare il traffico d'armi, esplosivi e droga.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -