Rimini, giovane in manette per un paio di pantaloni

Rimini, giovane in manette per un paio di pantaloni

Rimini, giovane in manette per un paio di pantaloni

RIMINI - Arrestato per un paio di pantaloni: nei guai un cittadino marocchino di 22 anni. L'episodio si è consumato lunedì sera in un negozio di abbigliamento a Rimini, in via Regina Elena. L'extracomunitario, M.E.O. le sue iniziali, è stato sorpreso dal proprietario del negozio mentre stava tentando di impadronirsi del paio di pantaloni. Vistosi scoperto, il giovane si è dato alla fuga, aggredendo l'esercente. Poco dopo è stato arrestato dai Carabinieri.

 

Dovrà rispondere davanti al giudice dell'accusa di rapina. I militari hanno anche denunciato un coetaneo di nazionalità tunisina con l'accusa di favoreggiamento. A.K, questo il nome del giovane, ha cercato di nascondere la refurtiva, aiutando l'amico nella fuga.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -