Rimini, gli alunni dell'elementare �Il Cammino� di San Giuliano alla capitaneria di Porto

Rimini, gli alunni dell'elementare “Il Cammino” di San Giuliano alla capitaneria di Porto

RIMINI - Mercoledì mattina, gli alunni delle classi 2^ C, 2^ D e 4^ C della scuola elementare "Il Cammino" di S. Giuliano - Rimini hanno effettuato una visita al Faro di Rimini e alla Capitaneria di Porto. Gli alunni e le loro maestre sono saliti sul Faro di Rimini, costruzione del IXX Secolo che si erge fino ad un'altezza di circa 27 metri dal livello del mare posta sulla riva destra del porto canale.

 

In seguito la visita è proseguita nella Sala Operativa della Capitaneria di Porto, dove la scolaresca è stata accolta dal Capo del Compartimento Marittimo di Rimini - il Capitano di Fregata Aniello Raiola - che ha illustrato i principali compiti della Capitaneria di Porto - Guardia Costiera ed in particolare la salvaguardia della vita umana in mare, rispondendo a numerose domande dei bambini. Gli alunni hanno quindi assistito ad una già programmata esercitazione di ricerca e soccorso in mare, coordinata dal Capo Sala Operativa - Luogotenente Antonio Bleve - che realisticamente ha simulato la ricezione di una chiamata di soccorso (il cd. May-Day) da parte di un'unità in avaria a 10 miglia dalla costa con 3 persone a bordo ed il conseguente intervento delle motovedette CP 842 e CP 612 della Guardia Costiera prontamente allertate e uscite in mare. Gli alunni hanno potuto quindi seguire dalla Sala Operativa l'operazione di soccorso, assistendo all'uscita delle motovedette dal porto di Rimini.

 

 

Il Luogotenente Bleve ha, infine, illustrato l'importanza ed il funzionamento del 1530 il NUMERO BLU della Guardia Costiera e la sua esclusiva funzione di chiamata di soccorso per emergenza in mare, sottolineandone la rilevanza in virtù dell'approssimarsi della stagione balneare, particolarmente "intensa" lungo tutto il Compartimento Marittimo di Rimini. Si ricordano, pertanto, gli altri numeri della Capitaneria di Porto di Rimini, operativi anch'essi 24 h su 24, per l'effettuazione di ogni altra segnalazione non relativa alla salvaguardia della vita umana in mare (0541/50121 - 50211 - 50228).

 

Gli alunni si sono mostrati molto interessati all'attività quotidianamente svolta dalla Guardia Costiera di Rimini a favore della collettività ed hanno assistito emozionati alla realistica esercitazione di intervento dei mezzi di soccorso, formulando innumerevoli e pertinenti domande alle quali il Comandante ed il personale della Capitaneria di Porto intervenuto sono stati felici di rispondere.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -