Rimini, Gnassi dice no agli apparentamenti. " Al ballottaggio con la stessa coalizione”

Rimini, Gnassi dice no agli apparentamenti. " Al ballottaggio con la stessa coalizione”

Rimini, Gnassi dice no agli apparentamenti. " Al ballottaggio con la stessa coalizione”

RIMINI - "Annuncio ufficialmente che non procederò ad apparentamenti con nuovi partiti e al ballottaggio per l'elezione a sindaco del 29 e 30 maggio mi presenterò accompagnato dalla stessa coalizione del primo turno", Andrea Gnassi, candidato sindaco del centrosinistra ha le idee chiare. "In questi giorni ho più volte affermato come la governabilità sia un valore non negoziabile; un valore indispensabile", afferma.

 

"Confermo formalmente questa impostazione, anche e soprattutto alla luce di un clima riscontrato prima di tutto nella città e anche nelle forze politiche. Per i riminesi cambiamento significa nettezza delle decisioni; questo si chiede, si invoca anche con rabbia. Fate, possibilmente fate bene, ma non veniteci più a raccontare di compromessi comprensibili solo alla categoria del Palazzo. D'altra parte, con gli stessi partiti protagonisti negli ultimi giorni di un necessario, canonico confronto con la coalizione di centrosinistra, è stata illustrata una proposta programmatica chiara, imperniata su una visione innovativa di Rimini specie in relazione a un nuovo metodo di relazione tra Comune e cittadini", continua Gnassi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quello che sino a ieri era uno stanco rito che si tramutava in balletto di posti e poltrone, oggi non lo è più. E conforta il fatto che diverse forze politiche e civiche guardino con attenzione a questa nuova proposta forte e netta che, se vincente, avrà il robusto sostegno di un elemento inedito o quasi per Rimini: una capacità di governo forte, nelle idee e nei numeri. Un governo forte per trasformare le innovazioni del nostro programma in azioni concrete che sapranno allargare consensi e sostegni", conclude.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -