Rimini, Gobbi: ''Berselli? Escludo aula venerdì sera''

Rimini, Gobbi: ''Berselli? Escludo aula venerdì sera''

RIMINI - Con Filippo Berselli consigliere provinciale a Rimini bisogna spostare l'agenda dei lavori in corso D'Augusto? "Le sedute di venerdi' sera sono impensabili, significherebbe andare incontro a costi esorbitanti, personale in primis. Il giovedi' sera, invece, va bene. In ogni caso, discutiamo: l'esperienza di Berselli puo' essere senz'altro utile", dice il presidente del Consiglio provinciale Lino Gobbi (Pd).

 

Berselli, annunciando di voler davvero entrare in Consiglio al posto del consigliere regionale forzista Marco Lombardi almeno fino alle elezioni comunali del 2011, ha detto che i lavori di venerdi' sarebbero l'ideale, ma pure il giovedi' sera puo' andare. Anche se il senatore si e' rivolto al presidente della Provincia Stefano Vitali, formalmente la questione e' tutta di Gobbi: "C'e' la disponibilita' a trovare la soluzione migliore, ci mancherebbe. Mercoledi' pomeriggio abbiamo la riunione coi capigruppo e li' affronteremo la questione".

 

Anche Vitali si mostra disponibile: "La questione e' di competenza del Consiglio provinciale, in questo caso io sono solo uno dei tanti. L'esperienza di Berselli non si discute, se possiamo fare qualcosa lo facciamo", dice a caldo il presidente della Provincia. E sulla rotonda per gli autobus che manca a Montefiore Conca, il paese dove Berselli risiede e per cui il senatore ha gia' chiesto di intervenire? "E' una cosa importante, che si deve fare. Ricordo comunque la competenza dell'amministrazione locale, noi possiamo dare una mano", risponde Vitali. (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -