Rimini, hashish nel ripostiglio del suo negozio. Arrestato un 57enne

Rimini, hashish nel ripostiglio del suo negozio. Arrestato un 57enne

Rimini, hashish nel ripostiglio del suo negozio. Arrestato un 57enne

RIMINI - Operazione antidroga dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Rimini e degli agenti del Nucleo Ambientale della Polizia Municipale che lunedì sera hanno arrestato M.B., un riminese di 57 anni con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo aveva occultato nel ripostiglio del suo negozio di pelletteria sul lungomare di Viserba tra scatole contenenti portamonete e borse svariate dosi di hashish confezionate con cellophane.

 

Gli uomini dell'Arma si sono presentati all'orario di chiusura del negozio. Il collaudato team investigativo era già da qualche giorno sulla pista giusta. Nei giorni scorsi avevano notato il consueto viavai di giovani che entravano per poi uscire dal negozio senza effettuare alcun "lecito" acquisto. La perquisizione ha permesso di trovare nel ripostiglio, occultate tra scatole contenenti portamonete e borse, svariate dosi di hashish confezionate con cellophane.

 

Gli investigatori si sono poi presentati nell'abitazione dell'esercente, scoprendo ulteriori dosi di hashish e di marjiuana nonche' semi e due piante di marjiuana coltivate in terrazza. Inoltre è stata rinvenuta e sottoposta a sequestro la somma di 2.530 euro nonché una bilancia di precisione ed il  materiale atto a confezionare la droga.

 

Per il 57enne è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale Carabinieri di Rimini in attesa del rito direttissimo. L'imputato ha chiesto i termini di difesa. Il giudice ha applicato la misura dell'obbligo di firma in attesa della prossima udienza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -