Rimini, Hera in piazza per la Giornata mondiale dell'acqua

Rimini, Hera in piazza per la Giornata mondiale dell'acqua

RIMINI - In occasione della Giornata mondiale dell'acqua, martedì 22 marzo, Hera sarà presente nelle principali piazze del territorio servito per incontrare i cittadini e coinvolgerli in un grande progetto di solidarietà. A Rimini, in Piazza Cavour, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 18, si raccoglieranno fondi per sostenere il progetto di cooperazione internazionale "Solidarity 2015 from seed to food" promosso dal Cefa - Comitato Europeo per la Formazione e l'Agricoltura, che vuole coinvolgere il mondo delle imprese e delle istituzioni per dare una risposta concreta alla fame nel mondo, con particolare riferimento al Sud Sudan.

 

A fronte di un'offerta libera, che sarà interamente devoluta al Cefa per la realizzazione di fonti di approvvigionamento idrico, si riceverà in regalo una bottiglia di vetro, realizzata da Hera, per portare in tavola l'acqua del rubinetto.Una delle priorità del Gruppo, infatti, è da sempre la promozione dell'uso dell'acqua di rete, controllata quotidianamente e scegliendo la quale tutti possono, al tempo stesso, risparmiare e proteggere l'ambiente. "Una scelta trasparente", infatti, sarà lo slogan riportato sulle bottiglie.

 

Insieme alla bottiglia, presso il gazebo di Hera a Rimini, saranno distribuiti materiali informativi sulla qualità dell'acqua e un suo corretto utilizzo. Sarà inoltre presente un tecnico Hera esperto nel ciclo idrico. Sarà inoltre esposta la nuova campagna di comunicazione dedicata da Hera ai vantaggi dell'uso dell'acqua di rete. La campagna si pone quindi l'obiettivo di proseguire sulla strada intrapresa lo scorso anno con il Manifesto dell'Acqua dei Sindaci, un documento con il quale i primi cittadini del nostro territorio si sono impegnati a incentivare l'uso dell'acqua del rubinetto, a partire dagli uffici pubblici. Rinunciare all'acqua in bottiglia, infatti, significa ridurre non soltanto gli imballaggi di plastica ma anche le emissioni di anidride carbonica derivanti dal loro trasporto: circa 910 mila tonnellate di CO2 considerando gli 11 miliardi di litri d'acqua minerale consumati annualmente in Italia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -