Rimini, il centenario della fondazione San Giuseppe

Rimini, il centenario della fondazione San Giuseppe

RIMINI - La Fondazione San Giuseppe ("San Giuseppe" come amichevolmente è chiamata la storica struttura di assistenza e protezione per l'infanzia e la maternità) di Rimini rilegge la sua storia centenaria (1910-2010) con un articolato calendario di iniziative in programma dal 21 al 27 settembre 2010 a Castel Sismondo a Rimini.


"Rileggere la storia centenaria dell'Aiuto Materno - si legge nella presentazione dell'evento - significa rileggere la storia di Rimini e, per tanti versi, la storia d'Italia; i passaggi, le conquiste per i diritti delle madri e dei bambini. È una storia vissuta sempre dalla parte dei più deboli con quella garanzia di corresponsabilità sociale e civile dimostrata dallo spirito propulsore, mai sopito, nell'affrontare svolte epocali a sostegno della famiglia (...) Consapevole del proprio passato la Fondazione guarda avanti per affrontare le sfide future in un discorso progettuale più ampio di prevenzione, di accoglienza educativa e di promozione umana nella rete di protezione sociale della città".


Per celebrare i cent'anni della Fondazione San Giuseppe Castel Sismondo ospita dal 21 al 27 settembre (orario di apertura dalle ore 9.30-12.30 e dalle ore 16 alle ore 19.30) un itinerario espositivo dedicato alla storia dell'Aiuto Materno che ha segnato il panorama riminese sul doppio binario sanitario e socioeducativo, per rileggere la storia sociale di Rimini, e non solo, e far conoscere il ruolo che la Fondazione oggi svolge nella città guardando al futuro con la consapevolezza di un solido passato. La mostra è accompagnata dalle sculture di Angela Micheli, dedicate al tema della maternità e del mondo infantile. Accanto alla mostra sarà possibile visitare la sezione fotografica "Mi Racconto" a cura dei ragazzi delle comunità educative.
Tra gli eventi di spicco delle celebrazioni c'è l'inaugurazione di Casa San Lorenzo (sabato 25 settembre, ore 10.30) la nuova comunità educativo-psicologica residenziale per il sostegno ed il recupero delle comptenze e  delle capacità relazionali di minori tra i 6 ed i 17 anni in situazione di forte disagio psicologico, gestita dal "Consorzio Mosaico" ed ubicata a San Lorenzo in Correggiano. In serata alle ore 21 le band dei medici riminesi ("The Benny's Band" e "The Evidente Based Music") incontrano educatori, amici e sostenitori, tra note musicali e testimonianze.


Castel Sismondo inoltre accoglie diversi appuntamenti proposti dalla Fondazione: martedì 21 settembre alle ore 16.30 viene inaugurata la mostra dal presidente della Fondazione San Giuseppe Paolo Mancuso, a cui seguono i saluti delle autorità e la prolusione di Andrea Canevaro sulle immagini di Fabrizio Varesco. Il pomeriggio verrà completato dalla presentazione del terzo volume storico La storia di un valore a cura di Antonella Chiadini e Paolo Freddi e dalla premiazione della seconda edizione del Premio "Scienza e Carità" condotto da Simona Mulazzani con la voce narrante di Pier Paolo Paolizzi. Durante la giornata sarà disponibile un annullo filatelico speciale a cura di Posteitaliane.

 

Tutte le mattine alle ore 9 (prenotazione obbligatoria allo 0541/51268) dal 22 al 27 settembre (ad esclusione di domenica 26 settembre) verranno proposte alle scuole e a gruppi organizzati presentazioni critiche di film su tematiche educative e sociali (come "I quattrocento colpi" di François Truffaut, "Les choristes. I ragazzi del coro" di Christophe Barratier e "Juno" di Jason Reitman) accompagnate dalla visita guidata alla mostra.

 

Mercoledì 22 settembre alle ore 17 incontro dedicato al bilancio sociale e di missione 2009 della Fondazione San Giuseppe.
Per giovedì 23 settembre dalle ore 10 educatori e ragazzi dei centro socio-riabilitativi della Provincia celebrano i 25 anni del centro "La Sorgente" con stand e laboratori. Nel pomeriggio, alle ore 17 l'appuntamento è con Il The delle fiabe con Azzurra Faeti e le libraie di "Viale dei Ciliegi 17". Per la giornata di venerdì 24 settembre è in calendario l'incontro Il valore sociale del costruire, realizzato in collaborazione con l'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti  Conservatori della Provincia di Rimini, con presentazione del volume Il valore sociale del costruire: le Case della Fondazione San Giuseppe a cura di Marco Arlotti.


FaraEditore presenta domenica 26 settembre alle ore 15.45 un incontro poetico-letterario dal titolo Una ‘madre' ci accompagna: la scrittura: partecipano tra gli altri Massimo Scannelli, Cinzia Demi, Ardea Montebelli e Teresa Cremonesi, accompagnati dalla chitarre di Caterina Serpilli.
Lunedì 27 settembre, dopo la visita guidata alla mostra alle ore 19.30, alle ore 20.45 i corsisti del Laboratorio Teatrale dell'Università Aperta "Giulietta Masina e Federico Fellini" presentano il saggio finale ispirato a "I vitelloni" di Fellini.
Tutte le iniziative sono ad ingresso libero.
Per informazioni: Fondazione San Giuseppe per l'aiuto materno ed infantile tel. 0541/51268 - 23048. www.sangiuseppe.org

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -