Rimini: il Cip illustra le discipline sportive praticabili dai disabili nel territorio

Rimini: il Cip illustra le discipline sportive praticabili dai disabili nel territorio

Rimini: il Cip illustra le discipline sportive praticabili dai disabili nel territorio

RIMINI - E' stato presentato giovedì mattina presso la Sede dell'INAIL il protocollo d'intesa tra INAIL Emilia Romagna e il Comitato Italiano Paralimpico regionale, attuativo della convenzione quadro nazionale per il reinserimento dei disabili attraverso la pratica sportiva. Il direttore della Sede INAIL, Sergio Samorì, e il Presidente del CIP Emilia Romagna, Gianni Scotti, hanno illustrato i contenuti del protocollo d'intesa alla stampa locale.

 

L'obiettivo principale della convenzione, riconosciuta la valenza della pratica sportiva quale strumento di riabilitazione e reinserimento sociale e lavorativo, è la diffusione dello sport tra i disabili assistiti dall'INAIL. Grazie alla convenzione, gli invalidi del lavoro interessati all'attività sportiva e segnalati dall'INAIL al CIP, potranno accedere gratuitamente al tesseramento CIP e alle attività di orientamento e supporto per l'individuazione della disciplina sportiva più adatta. In questo senso il CIP Emilia Romagna s'impegna ad assistere il disabile nella scelta della disciplina sportiva attraverso un ciclo di 5 lezioni considerate di orientamento e a carico del Comitato Paralimpico.

 

L'INAIL provvederà a confermare, attraverso l'Equipe Multidisciplinare, di cui fa parte anche il rappresentante del CIP, la continuità della pratica sportiva dell'invalido da lavoro e quindi la richiesta per ulteriori corsi. Il protocollo prevede anche opportunità di formazione per tecnici, operatori volontari, tirocinanti, famigliari e disabili stessi.

 

E' stato inoltre realizzato sul portale regionale INAIL un innovativo sportello on-line (https://siti.inail.it/emilia-romagna/RiabilitazioneReinserimento file/SportelloInformativoCIP.html) che offre le informazioni utili agli interessati e uno sportello informativo del Comitato Italiano Paralimpico Emilia Romagna presso il Centro Protesi INAIL di Vigoroso di Budrio, aperto il martedì e il giovedì dalle 14,30 alle 17,00 (tel. 0516936244).

 

Durante la conferenza stampa sono state illustrate, anche con la proiezione di un breve filmato, le discipline sportive praticabili nel territorio provinciale che sono: nuoto, vela, canottaggio, tiro con l'arco, scherma, tennis da tavolo, ciclismo, equitazione, bocce e golf.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -