Rimini, il Comune premia le eccellenze dello sport riminese

Rimini, il Comune premia le eccellenze dello sport riminese

RIMINI - Appuntamento con lo sport riminese, domani in Residenza comunale. L'assessore Donatella Turci riceverà infatti alle ore 11,30 nella sala della Giunta la boxer riminese d'adozione Milena Tronto, prima campionessa italiana dei pesi ‘gallo' (il titolo non era mai stato assegnato) dopo aver battuto la rivale lo scorso 23 dicembre in provincia di Padova.

 

Milena Tronto ha iniziato a boxare nel 2002 sotto la guida del Maestro riminese Alberto Biagini per poi passare, dopo 65 incontri come pugile dilettante, nel pugilato professionistico dove ha disputato sette incontri. A seguire, alle ore 12, sarà la volta degli atleti del Golden Club Rimini che si è laureato Campione Provinciale Fidal di corsa campestre dal 1994 al 2010 collezionando ben 16 titoli consecutivi sui prati.

 

Saranno premiati i fondisti Andrea Sperandio, Campione Italiano Libertas sui 1500 metri; lo sprinter Daniele Antonini, Campione Italiano Libertas sui 100 metri; la 28enne Nadia Tosi, la più grossa espressione riminese di sempre delle ultramaratone, capace di correre la 100 km del passatore in 10h 54' 41", in procinto di partire per il deserto del Sahara per disputare la Saharawi Marathon; Domenico Pracucci 27 volte finisher alla 100 km del Passatore; Bruno Tacchi 10 volte al traguardo alla Nove Colli Running; Alessandro Vulpinari, reduce con Francesco Vittori e Roberrto Brugè dalla Maratona di New York. Tra i veterani delle corse di resistenza sarà presente anche Giorgio Casadei (85anni) con all'attivo due volte New York ed 8 Cento chilometri. Non potrà essere presente Enrico Bellini Campione Italiano Libertas di corsa campestre.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -