Rimini: il Coro Costanzo Porta chiude il ciclo BWV Bach alla Sagra Malatestiana

Rimini: il Coro Costanzo Porta chiude il ciclo BWV Bach alla Sagra Malatestiana

RIMINI - Dopo il successo dei primi tre appuntamenti si conclude la rassegna BWV Bach, ciclo di concerti dedicato al Kantor di Lispia che anticipa il cartellone sinfonico della 61.ma Sagra Musicale Malatestiana di Rimini.


Venerdì 20 agosto alle 21.30, questa volta presso la Chiesa del Suffragio in piazza Ferrari, sarà protagonista il Coro & Consort Costanzo Porta diretto da Antonio Greco con Enrico Viccardi all'organo. In programma pagine corali e mottetti di Johann Sebastian Bach
Il concerto propone un excursus tra alcuni dei Diciotto Corali (BWV 651-668). Risultato di revisione sopra precedenti composizioni giovanili, la serie fu stampata solo nel 1846, ma resta testimonianza della fervida immaginazione bachiana Particolarmente impressionante è la Fantasia super Komm heiliger Geist (BVV 651), che verrà eseguita nella prima parte del concerto. La simmetrica melodia del corale è confinata come cantus firmus al pedale mentre le parti superiori la elaborano in una profusione di variationes, fioriture e contrappunti. Attraverso fantasie, trii e varianti alio modo, il procedimento si ripete fino alla vertiginosa conclusione dell'ultimo corale. I temi emigrano da un livello all'altro della tessitura, trattati ora come tenores all'antica ora come parti indipendenti di una struttura sonatistica concertante.


Coro Costanzo Porta
Nato nel 1993 per volontà di Antonio Greco, che da allora ne è direttore, ha un repertorio spazia dalla polifonia delle origini alla musica contemporanea con particolare attenzione all'esecuzione del patrimonio vocale europeo dal Rinascimento a Bach ma anche brani e programmi interamente a cappella. Ha partecipato ad importanti festival e rassegne in Italia e collaborato con artisti d'eccellenza: dai Virtuosi Italiani all'Accademia Bizantina diretta da Ottavio Dantone, dalla Venice Baroque Orchestra di Andrea Marcon all'Ensemble Elyma di Gabriel Garrido.


Enrico Viccardi
Diplomato con il massimo dei voti in Organo e Composizione organistica al Conservatorio di Piacenza ha poi seguito numerosi corsi di perfezionamento. L'attività concertistica lo ha portato a suonare in numerosi centri italiani ed all'estero - con un particolare interesse alla valorizzazione del ricco patrimonio di strumenti storici - per rassegne ed associazioni prestigiose, Ha collaborato anche come continuista con prestigiosi complessi e ha registrato per Bottega Discantica, Divox Antiqua e Dynamics; per la casa Fugatto ha invece realizzato un dvd intieramente dedicato a musiche per organo di J.S.Bach. Interessato allo studio delle antiche scuole organarie, sta curando la pubblicazione del censimento degli strumenti storici della Provincia di Piacenza. Tiene corsi di perfezionamento in tutto il mondo ed è docente ai Corsi d'Organo dell'associazione Marc'Antonio Ingegneri di Cremona e all'Istituto diocesano "San Cristoforo" di Piacenza. Fa parte della commissione per gli organi della Diocesi di Piacenza ed è Ispettore onorario del Ministero dei Beni Culturali per la Lombardia. È titolare della cattedra d'Organo e Composizione organistica al Conservatorio "G.Verdi" di Como.


Antonio Greco
Ha iniziato la propria esperienza nel canto corale a sette anni diplomandosi poi in al Conservatorio Campiani di Mantova, in Musica corale e direzione di coro al Conservatorio Verdi di Milano. Ha studiato composizione, direzione d'orchestra, direzione corale, canto, prassi esecutiva antica e ornamentazione, clavicembalo e basso continuo, contrappunto e teoria rinascimentale e approfondito il repertorio madrigalistico monteverdiano e quello delle cantate di J. S. Bach. È stato assistente di Umberto Benedetti Michelangeli e Amedeo Monetti ai corsi di formazione orchestrale Cremona città d'arte. Ha insegnato Contrappunto e direzione di coro alla Scuola d'organo M. A. Ingegneri di Cremona. Attualmente è docente di presso l'istituto pareggiato di Ravenna.Nel 2006 ha avviato la propria collaborazione con As.Li.Co e il Circuito Lirico Lombardo - del quale è stato nominato Maestro del Coro - prendendo parte alle produzioni di numerose opere.


La prevendita dei biglietti è presso il Teatro Ermete Novelli (via Cappellini, 3, tel. 0541/24152) dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle ore 14. I biglietti possono essere acquistati on-line anche sul sito www.vivaticket.it
La biglietteria alla Chiesa del Suffragio apre alle ore 20 nel giorno del concerto.
Per informazioni:
Istituzione Musica Teatro Eventi via Gambalunga 27 Rimini tel. 0541.704294 - 704293.
Ufficio Relazioni con il Pubblico piazza Cavour, 39  Rimini tel. 0541.704704

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -