Rimini, il fidanzato la trova morta in casa. Forse uccisa da un'overdose di cocaina

Rimini, il fidanzato la trova morta in casa. Forse uccisa da un'overdose di cocaina

Rimini, il fidanzato la trova morta in casa. Forse uccisa da un'overdose di cocaina

RIMINI - Una 32enne di nazionalità romena è stata trovata senza vita nella sua abitazione in via Serra, a Rimini. A dare l'allarme è stato il compagno della giovane, che domenica era dovuto partire per Bologna. Non riuscendo a raggiungere telefonicamente la compagna è tornato a Rimini, facendo la macabra scoperta. La giovane è stata trovata stesa sul pavimento, con un braccio rivolto verso l'alto. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Questura per i rilievi.

 

Sul letto gli inquirenti hanno trovato alcuni mozziconi di sigaretta. Sembra che ad uccidere la ragazza sia stata un'overdose. Il compagno della vittima ha affermato che la giovane spesso faceva uso di cocaina. Sono in corso le indagini del caso per chiarire le cause della morte.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -